(IN) Netweek

BALLABIO

Speciale fiera del taleggio Due passi per le vie di Ballabio alla scoperta di gusti e sapori

Share

Cinque mesi di lavoro per riuscire a mettere in piedi una manifestazione che ha saputo crescere e rinnovarsi nel tempo. La Pro Loco di Ballabio, guidata dal presidente Enrico Pissavini, mette anima e corpo nella Fiera del Taleggio: «Abbiamo azzeccato la formula giusta. Sta a noi e a tutta la gente che ci crede il compito di farla diventare una manifestazione sempre più importante». Nel corso di queste undici edizioni di strada ne è stata fatta tanta: «A livello organizzativo ogni anno ci impegniamo per introdurre qualche piccola novità. Quest’anno abbiamo pensato a un’area ludica dedicata a grandi e piccini che potranno cimentarsi nell’arrampicata seguiti da personale esperto. E poi siamo riusciti a introdurre il buono di 2 euro da utilizzare nei vari stand della fiera». Ogni anno, quindi, viene offerta qualche novità alle circa 2 mila persone che passeggiano per le strade di Ballabio alla scoperta dei gusti e dei sapori del taleggio e dei formaggi valsassinesi. Il tutto proposto con abbinamenti di pane, vino, oli, miele e frutta nella splendida cornice delle vie storiche di Ballabio: «La Pro Loco, grazie all’aiuto di tante persone che gravitano intorno al gruppo, compie un grande sforzo organizzativo sia prima che durante la manifestazione». Un verso e proprio tour de force che culminerà domenica 7 maggio quando le strade del paese si vestiranno a festa per accogliere le migliaia di visitatori che ogni anno sono capaci di rendere unica la Fiera del Taleggio: «E’ inutile sottolineare che è un evento che ogni volta ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Il ringraziamento va a tutte quelle persone che contribuiscono per la buona riuscita della fiera».

La biglietteria, situata nella sede della Pro Loco (via Confalonieri, 2/A), sarà aperta dalle ore 10 alle 16 di domenica 7 maggio. Il costo del «Taleggio Pass» è di 10 euro ed è acquistabile il giorno stesso della fiera (non sono previste prevendite). L’accesso è gratuito per i bambini fino a 10 anni di età. Anche quest’anno la parola d’ordine è qualità: «Durante questi undici anni abbiamo fatto un grosso lavoro di selezione improntato sulla ricerca di una qualità dei prodotti sempre più elevata. Abbiamo capito che era fondamentale limitare il numero degli espositori per dare vita a una Fiera del Taleggio sempre più importante: un numero non esagerato di espositori/produttori ma molto qualificati e capaci di portare sulla tavola selezioni speciali di formaggi e non solo». Un vero e proprio itinerario alla scoperta dell’arte casearia e gastronomica che saprà soddisfare tutti i palati... anche quelli più fini!

Leggi tutte le notizie su "Giornale di Lecco"
Edizione digitale

Autore:mlm

Pubblicato il: 01 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.